3CDall’inizio di settembre è attiva la applicazione “3C di Giancarlo Pitossi” con la quale in pochi passi sarà possibile al cittadino che la scarica mettersi in comunicazione diretta con il Comune di residenza.


Lo scopo di “3C” è di rendere sempre più semplice la comunicazione tra Comune e Cittadino. Allo stesso tempo “3C” ha come obiettivo la riduzione dell’uso della carta e delle code agli sportelli per segnalazioni o richiesta di informazioni.
Tutto ciò si traduce nella filosofia di “3C” in un minore impatto ambientale e in una maggiore efficienza e flessibilità.
Qual è l’obiettivo di questa applicazione?
E’ di creare una piattaforma che mette in comunicazione cittadini e istituzioni in un modo semplice, efficace e puntuale. Ed è proprio per queste sue qualità, ovvero semplicità efficienza e puntualità e non ultimo l’assistenza tecnica diretta che ci ha fatto scegliere questa applicazione tra le molte esistenti oggi sul mercato.
Questa applicazione ha un costo per il cittadino?
Assolutamente no, è messa a disposizione gratuitamente dalla Amministrazione a tutti i cittadini trofarellesi residenti che abbiano raggiunto la maggiore età.
Cosa permette di fare ed ottenere questa applicazione?
Attraverso la sezione “Notizie” consente di informare i cittadini su eventi, manifestazioni, iniziative, scadenze, rischi ambientali e molto altro che possa essere di interesse per i cittadini.
Le Notizie sono pubblicazioni effettuate dal Comune per comunicare informazioni ai propri cittadini in modo veloce e puntuale.
I contenuti delle Notizie sono a cura degli uffici comunali e vengono proposte in ordine cronologico per facilitarne la ricerca da parte dell’utente.
Qualora sia attivata la ricezione di notifiche “push” sulla barra di stato dello smartphone non ci sarà bisogno di accedere alla App per vedere se il Comune ha pubblicato qualcosa avendo a disposizione un breve messaggio.
Attraverso la sezione “Segnalazioni” dà la possibilità al cittadino di comunicare agli uffici eventuali disservizi e/o pericoli che possono manifestarsi sul territorio del Comune.
Le Segnalazioni sono il modo che si può utilizzare per esercitare la cittadinanza attiva.
Le Segnalazioni sono divise in categorie (in questo momento iniziale non sono tutte e completamente attivate) e si presentano come l’invio di un messaggio avente per oggetto un determinato argomento al quale si può aggiungere un commento personale e un’immagine in formato JPEG o PNG scattata direttamente dallo smartphone. Insieme all’immagine, qualora si sia dato consenso alla App di accedere alla posizione geografica dell’apparato, saranno inviati al Comune i dati di geolocalizzazione della segnalazione in modo che gli interventi successivi possano essere il più definiti possibile.
Lo scopo delle Segnalazioni è di permettere ai cittadini di comunicare problemi o disservizi al proprio Comune circostanziandoli con l’ausilio di media di supporto.
Una comunicazione puntuale e seria, non mirata ad una mera azione di disturbo, è certamente più efficace ed è il punto di partenza per mettere il proprio Comune nelle condizioni di risolvere rapidamente i piccoli problemi che sono fonte di disagio per i cittadini. La notifica di avvenuta segnalazione ti verrà inviata in copia direttamente sulla casella di posta elettronica di chi ha inviato la segnalazione.
Il cittadino dove e come trova questa applicazione?
Questa applicazione è disponibile per dispositivi iOS e Android sui relativi store. I servizi disponibili in App sono anche fruibili da normale browser collegandosi al sito https://3c-comunica.it digitando negli spazi appositi le proprie credenziali di accesso.
Quali azioni deve compiere per renderla attiva?
Dopo averla scaricata ed installata sul proprio smartphone per il cittadino sarà sufficiente inserire i dati richiesti, ovvero: scegliere il comune di residenza e compilare tutti i campi richiesti con i propri dati, controllando bene di aver scritto tutto correttamente e premere il bottone “Invio”.
A questo punto la richiesta è stata inoltrata al Comune e si riceverà dal sistema un codice di attivazione (parte via mail e parte con SMS direttamente sul telefono).
Usare il codice per completare la registrazione. Si potrà così iniziare a comunicare con il Comune. Per poter ricevere le notifiche della App si dovrà attivare la ricezione delle notifiche dallo smartphone. Sarà inoltre richiesto di avere accesso alla fotocamera ed alla posizione. L’autorizzazione all’accesso è di particolare importanza per poter effettuare al meglio le segnalazioni al Comune. I dati di geolocalizzazione e le immagini che saranno inviate saranno utilizzate esclusivamente in ottemperanza a quanto previsto dalla Privacy Policy e non saranno inviate a terzi né rese pubbliche.
E’ opportuno e necessario ricordare e precisare come già abbiamo fatto in precedenza che l’applicazione è riservata ai cittadini residenti a Trofarello che abbiano compiuto la maggiore età. L’attivazione dell’utenza sarà a cura del Comune previa verifica di quanto sopra del richiedente.

Questo sito utilizza cookie. Continuando a consultare COMUNE DI TROFARELLO, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie.